17 marzo 2015 / 11:59 / tra 3 anni

Greggio sui minimi da inizio febbraio su timori eccesso offerta

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono sui minimi da inizio febbraio a Londra a causa di timori crescenti su un eccesso di offerta.

Secondo gli analisti, infatti, l‘incremento delle scorte negli Usa, la crescita della produzione in Libia e la possibilità di un accordo tra Iran e Occidente che potrebbe alleviare le sanzioni sui produttori di greggio e alimentare le esportazioni stanno spingendo i prezzi al ribasso.

“Il focus è sul ribasso. Se la gente guarda il mercato ora, cerca di capire la possibilità di una risoluzione della questione in Iran”, spiega Bjarne Schieldrop, capo analista per le commodities di Seb.

Alle 12,35 italiane il Brent cede il 2,19% a 52,76 dollari al barile, mentre il derivato Usa perde il 2,64% a 42,72 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below