2 marzo 2015 / 12:37 / 3 anni fa

Greggio, Brent in calo su rafforzamento dollaro, aumento produzione Libia

LONDRA (Reuters) - Le quotazioni dei prodotti petroliferi tornano a calare, con il Brent che si riporta attorno a 62 dollari il barile.

I prezzi risentono del rafforzamento del dollaro e dell‘incremento della produzione in Libia.

L‘output di Tripoli, infatti, secondo i dati ufficiali, è risalito ad oltre 400.000 barili al giorno.

Attorno alle 12 italiane, il futures sulle consegne di Brent si attesta a 61,91 dollari il barile (-0,67 dollari), dopo aver oscillato fra 61,70 e 62,50 dollari. Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa perde 0,54 dollari, a 49,22 dollari il barile, dopo aver oscillato tra 49,02 e 49,62 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below