February 3, 2015 / 2:18 PM / in 3 years

Euro a massimo di due settimane su dollaro

NEW YORK (Reuters) - L’euro tocca il massimo di due settimane nei confronti del dollaro in una seduta che ha visto protagonisti il dollaro australiano e quello neozelandese.

Banconote in dollari ed euro in un ufficio del cambio a Parigi, nel novembre 2014. REUTERS/Philippe Wojazer

Queste ultime due valute sono scivolate ai minimi di diversi anni dopo la decisione della Banca centrale australiana di ridurre i tassi di interesse.

Attorno alle 15, il dollaro australiano cede l’1,47% a 0,7687 dopo aver registrato in mattinata perdite intraday superiori al 2%, al minimo di 6 anni di 0,7635. La valuta neozelandese alla stessa ora cede lo 0,7% dopo aver tocca il minimo da inizio 2011.

Gli operatori restano in attesa delle parole del Governatore della Banca centrale neozelandese, Graeme Wheeler, che interverrà domani.

Alla stessa ora, nei confronti dello yen, il dollaro australiano cede l’1,4% a 90,30 yen, dopo esser scivolanto sotto la soglia di 90 yen per la prima volta dal febbraio 2014.

Sempre attorno alle 15, l’euro guadagna quasi l’1% sul dollaro a 1,1432, al massimo di due settimane; lo yen prosegue la sua corsa, guadagnando lo 0,2% circa nei confronti del biglietto verde a 117,41 e l’euro guadagna quasi l’1% sullo yen a 134,26.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below