January 14, 2015 / 10:09 AM / 4 years ago

Euro sotto 1,747 dollari, livello introduzione gennaio 1999

Un trader che si occupa di valute. REUTERS/Yuya Shino

LONDRA (Reuters) - Nuova discesa per la valuta unica europea, che si porta al di sotto di 1,747 nei confronti del dollaro per tornare al di sotto della soglia fissata per l’introduzione di gennaio 1999. Si tratta dell’ennesimo minimo da nove anni.

In calo di circa 0,4% rispetto alla precedente chiusura, il cross euro/dollaro scivola sugli schermi Reuters fino a un minimo intraday di 1,729.

La flessione è particolarmente marcata anche nei confronti della sterlina, nei cui confronti l’euro si porta al record negativo da sei anni fino a sotto 77,45 pence.

A monte del nuovo deprezzamento del cambio anche l’ultimo parere dell’avvocato generale della Corte europea di Giustizia che lascia aperta alla Bce la possibilità di estendere il programma di ‘quantitative easing’ ai titoli di Stato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below