5 gennaio 2015 / 07:49 / tra 3 anni

Borse Europa attese in calo, continua a pesare incertezza Grecia

LONDRA (Reuters) - I timori sul futuro della Grecia nell‘eurozona tengono l‘azionario europeo sotto pressione oggi, nonostante i nuovi minimi dell‘euro e i prezzi del greggio abbiano dato una spinta ai titoli dei settori viaggi e beni di consumo.

Trader a lavoro in una sala operativa. REUTERS/Carlo Allegri

Alle 11,00 italiane circa l‘indice paneuropeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,21% a 1360,29 punti.

Tra le singole piazze Francoforte si attesta a -0,17%, Parigi perde lo 0,24%, Londra lo 0,58%.

Sotto i riflettori la situazione della Grecia, che andrà alle elezioni a fine mese; il vicecancelliere tedesco Sigmar Gabriel ha dichiarato che Berlino auspica la permanenza di Atene nell‘eurozona.

L‘indice ATG di Atene perde il 2,4% circa, con Bank of Piraeus e Alpha Bank in calo rispettivamente del 3,6% e del 4,6%.

Tra i titoli in evidenza oggi:

Ryanair guadagna il 2,15%, dopo che la compagnia aerea low cost a dicembre ha annunciato una crescita del traffico del 20%.

BMW perde l‘1,3% dopo aver accettato di versare 5,1 miliardi di yuan - 686 milioni di euro - ai concessionari cinesi a copertura delle perdite che hanno subito l‘anno scorso.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below