December 30, 2014 / 9:25 AM / 4 years ago

Prevale cautela su euro, bene yen in mercato avverso a rischio

Banconote da 20 dollari e 20 euro in un ufficio cambi a Parigi, il 20 ottobre scorso. REUTERS/Philippe Wojazer

NEW YORK (Reuters) - L’euro resta sotto pressione nella seduta odierna anche se in lieve recupero rispetto ai minimi da circa due anni e mezzo toccati stamattina nei confronti del dollaro.

Sulla valuta unica pesano le incertezze legate all’evoluzione della situazione politica e finanziaria in Grecia, dove in gennaio si terranno elezioni anticipate. Incertezze che si vanno a sommare a un quadro fondamentalmente già debole, in vista del possibile lancio entro i primi mesi del 2015 di un piano di quantitative easing da parte della Bce.

Nel primo pomeriggio l’euro/dollaro scambia praticamente invariato rispetto all’ultima seduta; in mattinata il cambio è risalito fino ad un massimo intraday di 1,2187 dopo essere sceso poco prima a 1,2123, il livello più basso dall’estate del 2012.

Le elezioni in Grecia potrebbero complicare il processo di uscita del paese dal bailout; inoltre i sondaggi danno al momento in vantaggio la sinistra di Syriza la cui vittoria - temono gli investitori - potrebbe compromettere i rapporti tra Atene e creditori internazionali, con potenziali ripercussioni finanziarie per l’intera area euro.

D’altra parte il clima di cautela e avversione rischio dominante oggi, confermato dal ribasso delle borse e dalla prosecuzione della discesa dei prezzi petroliferi, si riflette anche nell’apprezzamento dello yen, che sfrutta il suo tradizionale ruolo di divisa sicura, anche se i movimenti odierni restano probabilmente viziati dai bassi volumi di fine anno.

“Quello che si vede oggi è uno schiacciamento delle posizioni esistenti, in un mercato molto illiquido” spiega lo strategist di Bnp Paribas Michael Sneyd. “In particolare i movimenti contro il dollaro sembrano avere volumi molti limitati. Tutto si muove in maniera contraria rispetto ai trend principali di cui si parla in questo momento”.

Lo yen è arrivato a guadagnare in mattinate oltre l’1% nei confronti del dollaro, col cambio dollaro/yen sceso fino a 119,19.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below