December 30, 2014 / 7:04 AM / in 3 years

Borse Europa attese in calo, pesa ancora Grecia

LONDRA (Reuters) - Mercati azionari europei in calo in apertura nelle previsioni di oggi, all’indomani dell’annuncio che la Grecia andrà a elezioni anticipate e con il rischio che a vincerle sia una coalizione di sinistra che vuole rivedere gli accordi sul salvataggio finanziario di Atene.

La situazione politica greca pesa anche sull’euro, che sulla piattaforma di scambio EBS oggi ha toccato il livello più basso da metà 2012.

Gli spreadbetter finanziari prevedono che il britannico FTSE 100 apra in calo di 27 punti, pari a -0,4%, mentre il tedesco DAX perda 21 punti (pari a -0,2%) e il francese CAC 40 dovrebbe segnare un ribasso di 8,4 punti, pari a -0,2%.

L’indice FTSEurofirst 300 ha chiuso ieri con un rialzo dello 0,15%, dopo una giornata negativa per le borse europee.

In una nota ai clienti, gli strategist di Ubs ricordano che la politica monetaria è destinata a divergere in modo netto nel 2015 tra Europa e Usa e si aspettano che l’incertezza politica in Grecia potrebbe scatenare un’accelerazione del trend al ribasso dell’euro nei prossimi due mesi.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below