29 dicembre 2014 / 12:52 / 3 anni fa

Renzi: Italia non rischia contagio da Grecia, "profondamente diverse"

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, pur esprimendo preoccupazione per la situazione in Grecia, esclude che la crisi politica di Atene possa avere un effetto contagio per l‘Italia.

Il premier greco Antonis Samaras all'arrivo al Consiglio dei ministri. REUTERS/Alkis Konstantinidis

“Mi sento di escludere totalmente un effetto contagio tra Grecia e Italia, sono due paesi profondamente diversi”, ha detto Renzi nel corso della conferenza stampa di fine anno.

Per il premier l‘Italia può contare su “una grande manifattura” e su altre condizioni positive, anche se ha “il problema del debito” pubblico e non riesce a crescere economicamente.

“Il nostro obiettivo non è la similitudine con la Grecia, ma con la Germania... per fare meglio della Germania”, ha detto ancora Renzi.

(Paolo Biondi)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below