29 dicembre 2014 / 12:12 / tra 3 anni

Partecipate, Renzi: inizio sfoltimento nel 2015

ROMA (Reuters) - Inizierà nel 2015 il passaggio delle aziende locali partecipate dal pubblico da circa 8.000 a grossomodo 1.000, ha promesso oggi il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi. REUTERS/Francois Lenoir

Nel corso della conferenza stampa di fine anno, il premier ha detto che il governo condivide l‘obiettivo di riduzione indicato dall‘ex commissario per la spending review Carlo Cottarelli: “C‘è un obiettivo condiviso di passare da 8.000 a 1.000, ma deve essere serio. In questi anni il governo centrale non è stato serio con le autorità locali, ha cambiato legislazione ogni tre per due”.

“Abbiamo scelto il disegno di legge Madia per la riforma della pubblica amministrazione” per avviare la riduzione delle aziende locali, ha detto Renzi, spiegando che il processo inizierà nel 2015, subito dopo l‘approvazione in Parlamento del ddl.

(Paolo Biondi)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below