22 dicembre 2014 / 16:18 / 3 anni fa

Banche, Abi: fino a 2016 rettifiche assorbiranno 80% utile operativo

ROMA (Reuters) - Le banche italiane anche nei prossimi anni dovranno fare i conti con il rallentamento dei ricavi e la bassa qualità del credito con le rettifiche che assorbiranno l‘80% dell‘utile operativo calcolato nel periodo 2014-2016.

Lo dice una nota dell‘Abi che ha sintetizzato le conclusioni del ABI Financial Outlook (Afo), secondo cui nel 2014 il Roe delle banche italiane sarà allo 0,1%, per poi risalire all‘1,1% nel 2015 e all‘1,7% nel 2016.

“La redditività bancaria continuerà ad essere però deludente”, dice il rapporto.

“Pesa sia il rallentamento dei ricavi, sia il costo del rischio con cui le banche saranno costrette a fare i conti lungo tutto l‘orizzonte previsionale”.

Per questo resta centrale nella gestione delle banche, dice Abi, l‘azione di controllo e riduzione dei costi.

Il rapporto di previsione è fatto dall‘Abi assieme agli uffici studi delle principali banche operanti in Italia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below