15 settembre 2014 / 17:54 / 3 anni fa

Meridiana avvia licenziamento per circa 1.634 dipendenti

ROMA (Reuters) - La compagnia aerea Meridiana, che fa capo all‘Aga Khan, ha avviato le procedure per il licenziamento di 1.478 dipendenti di Meridiana Fly e di 156 di Mediana Maintenance, la maggior parte dei quali già in Cassa integrazione straordinaria.

Lo riferisce una nota dell‘azienda, dopo che una fonte a conoscenza del dossier aveva parlato di quasi 1.500 esuberi.

I Cda Meridiana Fly e Meridiana Maintenance “hanno approvato oggi l‘accelerazione del piano di riduzione del personale e del cambio flotta. Il progetto porterà l‘azienda ad avere tutti aerei di tecnologia Boeing già entro la fine del 2015, e una dimensione del personale adeguata alla flotta gestita, con una drastica riduzione dei costi operativi”, si legge nel comunicato.

Nel bilancio 2013 della compagnia aerea si legge che il “numero medio di dipendenti (full time equivalent) del Gruppo Meridiana, e al netto del personale posto in Cigs in alcune controllate, è stato pari a circa 1.694 addetti”. L‘anno scorso la cassa integrazione ha riguardato 1.025 dipendenti (Fte).

Fra azienda e sindacati è in corso un braccio di ferro per la riscrittura del contratto di lavoro. Secondo i vertici della compagnia aerea, le attuali norme contrattuali non consentono la necessaria flessibilità e sono troppo onerose.

Meridiana assicura che continuerà a volare su “un ampio portafoglio di destinazioni nazionali e internazionali” e che gli interventi annunciati oggi riguardano attività che erano già state in gran parte dismesse.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below