September 10, 2014 / 7:24 AM / 4 years ago

Santander, morto il presidente Emilio Botin, gli succederà la figlia Ana

MADRID (Reuters) - Emilio Botin, uno dei più potenti uomini di Spagna - che ha trasformato Santander in una delle più grosse banche della zona euro - è morto per un attacco cardiaco a 79 anni.

Emilio Botin, chairman of Spain's Santander, delivers his speech during the company's results presentation in Boadilla del Monte, near Madrid, January 30, 2014. Santander, the euro zone's biggest bank, nearly doubled annual profit thanks to diminishing charges against bad property loans, and signalled earnings would continue growing as Spain's economic recovery gathered pace. REUTERS/Sergio Perez (SPAIN - Tags: BUSINESS)

La banca ha annunciato che il cda si riunirà oggi per nominare il suo successore e secondo due fonti sarà la figlia Ana Botin ad assumere la presidenza.

“Hanno deciso all’unanimità per Ana Patricia (Botin)”, ha detto una delle fonti che è stata informata delle deliberazioni del comitato nomine e remunerazioni che porterà al proposta al consiglio questo pomeriggio. Secondo le fonti il cda approverà la proposta per la presidenza ad Ana Botin.

La nomina della figlia maggiore di Emilio Botin, attualmente a capo del ramo britannico di Santander, era da tempo indicata da analisti e investitori tra le soluzioni più probabili per la successione al vertice della banca spagnola.

Come altro potenziale sostituto è sttao anche fatto il nome di Matias Inciarte, 66 anni, ex-ministro e membro del consiglio della banca dal 1988, attualmente secondo vice presidente.

Intorno alle 14, il titolo perde circa lo 0,9% a 7,68 euro.

“E’ stato un uomo capace di rendere Banco Santander la più importante banca del nostro paese”, ha detto il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy ai giornalisti in Parlamento. “L’ho incontrato la settimana scorsa, stava bene, era in forma. E’ stata una sorpresa e un colpo”.

Nel 2007, Santander incassò 2,4 miliardi di euro in tre settimane con l’acquisto e poi la vendita di banca Antonveneta a Monte dei Paschi di Siena, in un’operazione finita nel mirino della magistratura.

Banco Santander è sempre stato molto attivo in Italia, con quote in società come Generali e Mediobanca, Capitalia, Intesa SanPaolo.

((Redazione Milano, Reutersitaly@thomsonreuters.com, +390266129720, fax +3902 801149, Reuters messaging: ilaria.polleschi.reuters.com@reuters.net))

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below