7 settembre 2014 / 09:38 / tra 3 anni

Italia, Guidi: euro meno forte spingerà export in secondo semestre

Il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi in una immagine di archivio. REUTERS/Remo Casilli

CERNOBBIO (Reuters) - Il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi si dice fiduciosa che un euro meno forte, per effetto delle nuove misure della Banca centrale europea, possa dare un contributo all‘inversione del ciclo negativo nella seconda parte dell‘anno, favorendo una maggiore competitività dell‘export.

“Sono fiduciosa, non solo di questo ma che molte delle misure che abbiamo messo in campo... A distanza di qualche mese li vedremo”, ha detto Guidi, inserendo tra le misure destinate a dare effetti nel tempo anche il bonus fiscale sui redditi più bassi.

(Elvira Pollina)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below