August 19, 2014 / 7:43 AM / 4 years ago

Borse Asia-Pacifico in recupero dopo Wall Street

19 agosto (Reuters) - Le borse dell’area Asia-Pacifico si sono mosse al rialzo seguendo l’andamento positivo di Wall Street di ieri. I cambi del dollaro hanno contibuito al trend così come le aspettative di una attenuazione delle tensioni causate dalla crisi Ucraina.

Intorno alle 8,30 italiane l’indice Msci dell’area Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, guadagna lo 0,54%.

HONG KONG è praticamente piatta, mentre SHANGHAI si muove in territorio negativo intorno allo 0% dopo che ieri ha raggiunto i massimi dal dicembre 2013. Prada segna +0,46%. Le dichiarazioni del presidente cinese Xi Jinping sulla volontà di ristrutturare, modernizzandolo, il comparto dell’editoria hanno fatto saltare i titoli: i titoli della società che edita il giornale uffiale del governo, People.Cn sono schizzati del 10% e Jishi Media, società editrice di un quotidiano locale governativo, ha preso il 5%. Qualche preoccupazione viene invece dagli analisti per l’andamento dei titoli del comparto assicurativo e finanziario che sono attesi entrare in un periodo di correzione dopo la crescita irruente dei mesi passati.

In calo TAIWAN rimbalza dopo le flessioni delle ultime sedute. in una sessione dominata dalla cautela degli investitori. Brillano alcuni titoli del settore elettrico: Motech è cresciuta del 7% e E-Ton Solar Tech quasi del 5%. Tra i maggiori indici di settore, recupera l’indice degli elettronici e cresce quello dei titoli finanziari: entrambi in rialzo dello 0,9%.

SEUL ha rimbalzato dopo la caduta di ieri e ha chiuso ha +0,9%. Hanno contribuito alla fiducia degli investitori le misure di stimolo per la crescita adottate del governo: nei giorni scorsi è stato abbassato il tasso di sconto dopo 15 mesi. Oggi la banca Hsbc ha diffuso un report in cui dice di aver aumentato, a neutrale da underweight, il rating sui titoli delle borsa sudcoreana per il venire meno delle preoccupazioni circa la rischiosità del mercato e l’andamento dei profitti delle aziende.

MUMBAY seconda giornata consecutiva da record per le borse indiane che hanno chiuso in rialzo di quasi lo 0,6%. Hanno trascinato il mercato le blue chips con Larsen and Toubro e Tata motor che hanno guadagnato circa l’1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below