11 agosto 2014 / 10:00 / tra 3 anni

Greggio, Brent sotto quota 105 dollari dopo intervento Usa in Iraq

LONDRA (Reuters) - Il futures Brent sul greggio è sceso sotto quota 105 dollari grazie all‘intervento degli Usa in Iraq che ha alleviato i timori di un calo dell‘offerta da parte del secondo produttore dei paesi Opec.

La raffineria di Kalak in Iraq. REUTERS/Stringer

“Il mercato del greggio non è spaventato ora da quanto accade in Iraq”, spiega Carsten Fritsch, snior analyst di Commerzbank su greggio e commodity.

Intorno alle 11,55 italiane, il futures Brent scambi a 104,79 dollari al barile in calo dello 0,22%, mentre il derivato Usa è piatto e viaggia a 97,72 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below