8 agosto 2014 / 08:11 / tra 3 anni

Borse europee in calo su nuove tensioni Iraq

PARIGI, 8 agosto (Reuters) - L‘azionario europeo è in generale flessione per la settima volta in otto sessioni. Pesano le crisi geopolitiche dopo che il presidente Usa Barack Obama ha autorizzato i raid aerei sull‘Iraq.

Traders are pictured at their desks in front of the DAX board at the Frankfurt stock exchange August 6, 2014. REUTERS/Amanda Andersen/Remote (GERMANY - Tags: BUSINESS)

Alle 9,50 l‘indice paneuropeo FTSEurofirst 300 perde l‘1,30, ai minimi da quattro mesi e mezzo. Francoforte -1,31% Parigi -0,86%, Londra -0,99%.

Obama ha detto nella notte di avere autorizzato raid aerei Usa contro i militanti islamisti nel nord dell‘Iraq e il lancio di generi di prima necessità a beneficio delle minoranze religiose assediate per impedire “un possibile genocidio”.

I titoli in evidenza:

* Le azioni del produttore di petrolio AFREN quotato a Londra sono il calo di oltre il 4% dopo che la compagnia ha detto di avere sospeso la produzione nel giacimento Barda Rash nel Kurdistan iracheno, che è stato chiuso di fronte all‘avanzata delle milizie islamiste.

* A Parigi le perdire maggiori si registrano nel settore automobilistico; RENAULT lascia oltre il 2,5% e MICHELIN perde l‘1,32%.

* In leggero rialzo il gruppo assicurativo tedesco ALLIANZ, +0,1%, che si avvia a profitti record nel 2014 dopo avere realizzato un utile operativo nel secondo trimestre superiore alle attese grazie alle buone vendite.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below