29 luglio 2014 / 08:24 / tra 3 anni

Dollaro in range stretto guarda a riunione Fed, male dollaro NZ

LONDRA (Reuters) - Negli scambi della mattinata londinese il biglietto verde oscilla in una banda di oscillazione ridotta, nei prossimi del massimo degli ultimi sei mesi sul basket delle principali valute e da otto su euro.

L‘attenzione degli investitori si concentra sulla riunione del Federal Open Market Committee che si apre oggi e si chiuderà domani sera con il verdetto sui tassi Usa.

Altro appuntamento clou dal lato macro quello di venerdì sugli occupati mensili di luglio, dal momento che uno dei parametri chiave per le decisioni di politica monetaria Fed - su tutte il ‘tapering’, o progressiva rimozione delle misure di stimolo - è il mercato del lavoro.

Particolarmente indebolito il dollaro neozelandese, depresso dalla revisione al ribasso delle retribuizioni ai fornitori da parte del gigante del latte Fonterra legata alla forza del cambio e alla caduta dei prezzi delle materie prime alimentari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below