15 luglio 2014 / 17:13 / tra 3 anni

Banche italiane, ancora outlook negativo da Moody's, pesano asset quality e bassi utili

Tre sportelli bancomat a Roma, Milano, 1 ottobre 2013. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - L‘outlook per il sistema bancario italiano rimane negativo a causa del permanere del deterioramento degli asset quality e della bassa profittabilità delle attività core.

A dirlo è l‘agenzia di rating Moody‘s, che inquadra il giudizio in un contesto economico di stabilizzazione, ma ancora di fragilità e in una situazione di bassa domanda di credito.

Nel rapporto Moody’s sotttolinea che quello dei prestiti delle banche italiane costituirà un problema di elevato livello nei prossimi 12-18 mesi e che probabilmente richiederà ulteriori accantonamenti.

L‘agenzia si aspetta che questo tipo di problema continuerà sino a quando la ripresa economica non si tradurrà in tangibili miglioramenti di occupazione, spesa per consumi e investimenti nell‘industria.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below