June 30, 2014 / 7:09 AM / 4 years ago

Borse Asia-Pacifico, cauto ottimismo in attesa dati macro

L’azionario asiatico si muove cautamente al rialzo mentre il dollaro resta sotto pressione in attesa del pacchetto settimanale di dati macro che servirà a testare la fiducia degli investitori sulla ripresa dell’economia Usa e di quella mondiale.

Trader al lavoro a Mumbai. REUTERS/Danish Siddiqui

Intorno alle 8,50 italiane l’indice Msci dell’area Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, quota stabile dopo essere salito dello 0,9% la scorsa settimana, aiutato dalle prospettive che i tassi di interesse delle maggiori economie mondiali resteranno vicine allo zero per ancora molti mesi.

I rialzisti sperano di avere evidenza di un rimbalzo dell’economia Usa in questa settimana densa di appuntamenti macroeconoci che includono i dati sugli occupati mensili attesi per giovedì, un giorno in anticipo sul previsto per la festività del 4 luglio.

Le attese degli economisti sono per un rialzo degli occupati a 213.000 a giugno, quinto incremento consecutivo oltre 200.000, un dato che non si vedrebbe dal settembre 1999-gennaio 2000.

SYDNEY chiude in ribasso al minimo da una settimana e mezza, -0,9%, estendendo le perdite della mattina su banche e minerari, con gli investitori che aspettano di vedere come andranno i dati macro della settimana.

Nei primi sei mesi dell’anno l’indice S&P/ASX 200 è salito dello 0,8% pur avendo perso in giugno 1,8%.

SEOUL ha chiuso in progresso dello 0,7% sotto i massimi di seduta dopo aver toccato il record da 6 anni.

Le azioni cinesi sono in crescita nella prima seduta della settimana con il sostengo del settore aerospazio e dei bancari mentre il mercato di HONG KONG, che domani sarà chiusa per festività, è anche in progresso con le azioni della Macau casinos in evidenza.

La Borsa indiana sale dell’1% con l’indice Bse: i trader parlano di acquisti ‘window dressing’ nell’ultimo giorno del mese e del trimestre. L’elezione di Narendra Modi come primo ministro, lo scorso mese, ha fatto crescere l’ottimismo per la realizzazione di riforme. Il governo renderà noto il suo primo bilancio il prossimo 10 luglio.

Tra le bluechips che guidano i rialzi ICICI Bank sale dell’1,8% mentre Larsen & Toubro guadagna 1,9%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italianoLe top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below