25 giugno 2014 / 09:19 / tra 3 anni

Italia, fiducia consumatori giugno scende a 105,7

ROMA, 25 giugno (Reuters) - La fiducia dei consumatori è scesa nel mese di giugno a 105,7 dal 106,2 di maggio, rivisto da 106,3, rende noto l‘Istat.

Una donna tra gli scaffali di un supermercato di Milano, 5 settembre 2012. REUTERS/Stefano Rellandini

La dinamica dell‘indice segna la prima diminuzione dal mese di marzo e contraddice le attese degli analisti, che puntavano su una sostanziale stabilità a 106,3.

Gli economisti avevano associato il miglioramento delle aspettative all‘insediamento del governo di Matteo Renzi e al taglio dell‘Irpef sui redditi medi e bassi, scattato a maggio.

La componente economica diminuisce a 116,4 da 118. Peggiora anche il clima corrente, a 104,5 da 104,6, così come quello relativo al futuro, che passa da 108,7 a 107,2.

Sale il giudizio sulla situazione economica del Paese, il cui saldo passa a -77 da -81.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below