11 giugno 2014 / 17:45 / 3 anni fa

Borsa Usa negativa, pesa taglio Banca mondiale, bene high tech

NEW YORK (Reuters) - L‘azionario Usa è in territorio negativo nel tardo pomeriggio dopo che la Banca mondiale ha ridotto le proprie proiezioni sulla crescita globale per quest‘anno, anche se la forza di alcune aziende tecnologiche spingono il Nasdaq verso la parità.

Intorno alle 19,30 il Dow Jones cede lo 0,56% a 16.851 punti, il Nasdaq arretra dello 0,08% a 4.334 punri, mentre lo S&P 500 cede lo 0,30% a 1.944 punti.

In assenza di dati economici macro negli Usa oggi, gli investitori si sono focalizzati sulle prospettive dell‘economia globale rese note dalla Banca mondiale. La stima è di una crescita del Pil mondiale quest‘anno del 2,8% in calo rispetto alla stima di gennaio del 3,2%.

A livello di titoli, H&R Block sale del 3,5% a 31,81 dollari dopo i risultati del quarto trimestre.

Orexigen Therapeutics cede il 16,8% a 5,67 dollari dopo che la Food and Drug administration ha ritardato la decisione sul marketing per il farmaco anti obesità di tre mesi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below