4 giugno 2014 / 06:53 / tra 4 anni

ESCLUSIVA-Hutchison riprende colloqui con Vimpelcom per fusione 3-Wind

LONDRA (Reuters) - Hutchison Whampoa ha ripreso i colloqui con il gruppo russo Vimpelcom su una possibile fusione delle attività italiane tra le controllate 3 Italia e Wind, incoraggiata dal via libera dato a 3 per un‘acquisizione in Irlanda, dicono diverse persone vicine alla situazione.

Un telefonino Wind in un negozio. REUTERS/Mark Blinch

“I collqui sono ancora attivi”, dice una fonte.

Vimpelcom ha dato incarico a Morgan Stanley di studiare l‘operazione, mentre Goldman Sachs sta lavorando con Hutchison, hanno aggiunto le fonti.

Anche Mediobanca dovrebbe avere un ruolo.

Vimpelcom, Wind, Hutchison, Goldman Sachs, Morgan Stanley e Mediobanca non hanno voluto commentare.

Il via libera all‘acquisizione in Irlanda e il parziale rifinanziamento del debito Wind stanno creando le condizioni per la realizzazione di un accordo.

Il debito di Wind di 9.5 miliardi di euro è stato un ostacolo a una possibile intesa per molto tempo, ma il suo rifinanziamento, annunciato in aprile, prevede specificatamente un cambio di controllo.

La scorsa settimana 3 ha ottenuto il via libera per l‘acquisizione di O2 Ireland da Telefonica.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below