June 2, 2014 / 2:08 PM / 4 years ago

Usa, Pmi: nuova accelerazione settore manifattura a maggio

NEW YORK (Reuters) - L’attività manifatturiera Usa è cresciuta a maggio più delle stime iniziali.

E’ quanto emerge dalla lettura finale dell’indice Pmi a cura di Markit, salita il mese scorso a 56,4 da 55,4 di aprile dopo un dato preliminare di 56,2.

La soglia di 50 separa espansione da contrazione.

“Il sondaggio mostra un settore in grado di dare un sostanziale sostegno al Pil del secondo trimestre e porta nuove conferme che l’economia sta vivendo una forte ripresa dopo la contrazione di inizio anno dovuta a questioni climatiche”, dice Chris Williamson, capo economista di Markit.

“Non si tratta però solo di un semplice rimbalzo legato a fattori meteorologici”, sottolinea spiegando che le aziende si sentono “più fiduciose, più diponibili a crescere e investire”.

Il sottoindice sulla produzione è salito sui massimi da febbraio 2011 a 59,6 (in linea con la lettura flash) e sopra il 58,2 di aprile. Quello sull’occupazione è rimasto stabile da aprile a 53,7 dopo il dato preliminare di 53,5.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below