May 23, 2014 / 9:36 AM / 4 years ago

Criminalità, Napolitano: stop a influenza su imprese

ROMA (Reuters) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha detto oggi che occorre bloccare la “preoccupante” influenza delle associazioni criminali nel mondo imprenditoriale, che pesa su tutta l’economia italiana.

“Il tema della penetrazione delle associazioni criminali nel mondo degli affari e dell’imprenditoria, oggetto dei progetti didattici sviluppati quest’anno nelle scuole, è di spiccata attualità”, ha scritto il capo dello Stato in un messaggio per l’anniversario dell’uccisione del magistrato anti-mafia Giovanni Falcone.

“Si tratta infatti di un fenomeno particolarmente preoccupante per la sua diffusione e per l’incidenza sulle attività produttive e, più in generale, sull’economia nazionale”.

Secondo il capo dello Stato, per “contrastare tale pervasiva presenza e fuorviante influenza” occorre coinvolgere prima di tutto i giovani.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below