13 maggio 2014 / 11:09 / tra 4 anni

Casa, mutui +20% su anno in primi tre mesi 2014

ROMA (Reuters) - Nei primi tre mesi del 2014 le erogazioni di nuovi mutui hanno registrato un incremento superiore al 20% rispetto allo stesso periodo del 2013.

Lo si legge nel rapporto immobiliare 2014 di Abi e Agenzia delle entrate, che fa riferimento ad un campione di 88 banche.

L‘anno appena trascorso ha visto migliorare la possibilità di accesso delle famiglie italiane all‘acquisto di un‘abitazione, anche se continua il calo delle compravendite.

Con 407.000 unità immobiliari scambiate, il mercato registra un calo del 9,2% rispetto al 2012, il risultato peggiore dal 1985.

L‘indice di accessibilità delle famiglie, che cerca di misurare la possibilità per le famiglie di comprare casa indebitandosi, registra nel 2013 “un significativo miglioramento” e torna in linea con i valori pre-crisi, spiega il rapporto.

“L‘andamento è principalmente dovuto a un miglioramento del prezzo relativo delle case rispetto al reddito disponibile, più precisamente alla diminuzione del prezzo delle case; al miglioramento contribuisce l‘andamento dei tassi di interesse sui mutui”.

Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below