7 maggio 2014 / 14:33 / tra 4 anni

Usa, Yellen: tra rischi per economia mercato immobiliare e geopolitica

WASHINGTON (Reuters) - Il numero uno della Federal Reserve, Janet Yellen, garantisce che la banca centrale continuerà ad applicare una politica monetaria ampiamente espansiva, facendo riferimenti - tra gli altri - ai disordini geopolitici e alla debolezza del mercato immobiliare come possibili rischi per la prima economia mondiale.

La presidente della Fed Janet Yellen durante un'audizione in Campidoglio, a Washington. REUTERS/Jonathan Ernst

Di fronte alla commissione economica congiunta del Congresso, il banchiere centrale mette peraltro in luce anche il rischio di un atteggiamento eccessivamente propenso al rischio da parte degli investitori, in considerazione del prolungato periodo di tassi estremamente contenuti.

“Si può vedere in alcuni casi un‘evidente caccia al rendimento”, si legge nel testo dell‘intervento, in cui si fa riferimento alla dinamica particolarmente contenuta dei rendimenti sul mercato corporate a rating meno elevato.

Il presidente Fed ribadisce la posizione negli ultimi mesi più volte espressa dal comitato per la politica monetaria: nonostante le previsioni di crescita, un mercato del lavoro ancora in ritardo e l‘inflazione moderata garantiscono un “elevato livello di espansione monetaria”.

Ad aprile la banca centrale Usa ha ridotto di ulteriori 10 miliardi di dollari il ritmo degli acquisti mensili di bond, portandolo da 55 a 45 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below