May 6, 2014 / 12:06 PM / 5 years ago

Energia, ministro tedesco: no soluzione immediata per dipendenza Europa da Russia

ROMA (Reuters) - Non esiste una soluzione nell’immediato per la dipendenza dell’Europa dalla Russia in campo energetico.

Lo ha detto oggi il ministro dell’Economia e dell’energia tedesco Sigmar Gabriel, mentre si inasprisce lo scontro fra militanti filorussi e militari ucraini.

“Tutti convengono con me sul fatto che, dato l’attuale conflitto, non ci sarà una soluzione rapida”, ha detto Gabriel a margine del G7 sull’energia di Roma, in cui i ministri dei sette Paesi sono chiamati a discutere di nuovi fonti energetiche alla luce delle crescenti tensioni con la Russia.

“Non conosco nessuno al mondo in grado di dirci come la dipendenza dell’Europa dal gas importato dalla Russia si possa cambiare nel breve termine”, ha argomentato. “Il mio collega americano ci ha detto che [gli Stati Uniti] non saranno nella posizione di esportare il loro shale gas sino alla fine del decennio”.

Il ministro ha aggiunto che il comunicato finale del G7 farà riferimento alla necessità di diversificare le fonti energetiche e costruire infrastrutture per il gas e interconnettività.

(James Mackenzie e Stephen Jewkes)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below