April 28, 2014 / 2:13 PM / 4 years ago

Eni, ripresa produzione Kashagan prevista dopo 2014

ATANA (Reuters) - La produzione del giacimento del Kashagan non dovrebbe ripartire nel 2014.

Tecnici petroliferi al lavoro in Kashagan. REUTERS/Robin Paxton

Lo dice lo stesso consorzio spiegando che sulla base delle indagini effettuate finora sia le tubature petrolifere che quelle per il gas potrebbero dover essere completamente sostituite.

La produzione del giacimento kazako, la più grande scoperta al mondo degli ultimi 35 anni, è iniziata a settembre ma si è subito interrotta per la presenza di perdite nelle tubature.

Il ministro dell’economia del Kazakistan intervistato dal Financial Times ha parlato ieri di un possibile slittamento della produzione fino al 2016.

Il consorzio che gestisce il giacimento del Kashagan è composto da Eni, da Exxon Mobil, Royal Dutch Shell, Total e dalla compagnia pubblica kazaka KazMunaiGas.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below