16 aprile 2014 / 10:29 / 4 anni fa

Pubblicità, a febbraio investimenti in calo del 5,8%

MILANO (Reuters) - Il mercato degli investimenti pubblicitari a febbraio 2014 chiude con una contrazione del 5,8% rispetto allo stesso mese del 2013, facendo registrare una riduzione tendenziale del 4,3% per il primo bimestre, pari a circa 42,7 milioni di euro in meno sul periodo gennaio–febbraio dello scorso anno.

E’ quanto emerge dai dati Nielsen. A gennaio il calo era stato del 2,8%.

“L‘inaspettata debolezza del mercato di febbraio interrompe il trend di avvicinamento a ‘quota zero’ che si era registrato per sei mesi consecutivi a partire dallo scorso agosto, quando da un gap di -10,9% si era arrivati al -2,8% di gennaio 2014”,

spiega Alberto Dal Sasso, Advertising Information Services Business Director di Nielsen, che aggiunge: ”Non è un buon segnale, se pensiamo che si confronta con quel febbraio 2013

che aveva fatto registrare la seconda peggior performance dello

scorso anno”.

Il mezzo stampa chiude i primi due mesi dell‘anno con un -14,7%, per quanto riguarda i quotidiani, e -16,3% per i periodici. Buoni segnali, invece, dalla radio che va in controtendenza rispetto al mercato con un incremento degli investimenti del 9% a febbraio e del 7,5% nel bimestre.

Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below