28 luglio 2008 / 07:28 / tra 9 anni

Iran: petrolio potrebbe raggiungere 500 dollari a barile

TEHERAN (Reuters) - Il rappresentante iraniano dell‘Opec ha detto che i prezzi mondiali del greggio potrebbero raggiungere i 500 dollari al barile in pochi anni se il dollaro crolla ulteriormente e le tensioni politiche si acutizzano.

<p>REUTERS/Donna W. Carson</p>

Lo scrive un settimanale iraniano.

“Se il valore del dollaro continua a scendere e le tensioni politiche peggiorano, il prezzo del petrolio potrebbe arrivare fino a 500 dollari”, afferma Mohammad Ali Khatibi in un‘intervista alla rivista Shahrvand-e Emrooz.

Il greggio è sceso di due dollari ieri, toccando il punto più basso degli ultimi sette giorni e assecondando una tendenza che ha visto il prezzo scendere di 24 dollari in due settimane mentre gli alti prezzi dei carburanti continuano ad abbattere la domanda.

Questo mese, i prezzi del greggio hanno raggiunto la cifra record di 147 dollari al barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below