31 agosto 2008 / 08:40 / 9 anni fa

Iran: arrivo stagione fredda farà salire prezzi greggio

TEHERAN (Reuters) - Il ministro del Petrolio iraniano ritiene che il prezzo del greggio a 100 dollari al barile sia il minimo livello accettabile, ma prevede che fattori come l‘imminente stagione invernale spingeranno in alto la domanda e i prezzi.

<p>Un oleodotto. REUTERS/Shannon Stapleton</p>

Lo si legge sul sito web del ministero del Petrolio.

Alla domanda se il prezzo di 100 dollari al barile sia appropriato, il ministro iraniano ha detto: “E’ il prezzo minimo per il petrolio”.

“Riguardo all‘inizio della stagione fredda e all‘aumento dei consumi, ci muoveremo verso un aumento dei prezzi del greggio. Questi fattori possono spingere i prezzi a un livello accettabile”, ha aggiunto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below