17 settembre 2008 / 19:25 / tra 9 anni

Tre morti su piattaforma gas offshore Saipem, uno è italiano

MADRID (Reuters) - Tre lavoratori di una piattaforma del gas, uno dei quali italiano, hanno perso la vita, altri quattro sono rimasti gravemente feriti ed uno è disperso a seguito di un incidente avvenuto durante la costruzione dell‘impianto sottomarino tra Spagna ed Algeria.

Lo hanno annunciato il consorzio Medgaz ed una nota di Saipem, controllata dell‘Eni. La Farnesina ha confermato il decesso del lavoratore italiano, di cui non ha fornito le generalità.

L‘incidente in acque internazionali è avvenuto dopo che sulla piattaforma Saipem 7000 si è verificato un guasto meccanico, ha spiegato il consorzio.

Tutti i lavoratori coinvolti tranne uno sono dipendenti Saipem.

Il progetto Medgaz è una condotta sottomarina per il gas da Beni Saf, sulla costa algerina, alla Spagna meridionale, che si prevede di ultimare entro il 2009.

Medgaz è un consorzio tra la compagnia di Stato algerina Sonatrach, il gruppo spagnolo Cepsa, Iberdrola ed Endesa e la francese Gdf Suez.

Saipem ha annunciato che è in corso un‘indagine da parte della società per verificare le cause dell‘incidente.

Saipem, controllata al 43% da Eni, ricorda una nota, è organizzata in tre unità di business - Offshore, Onshore e Perforazioni - con un forte orientamento verso attività oil & gas in aree remote e in acque profonde. E’ leader nella fornitura di servizi di ingegneria, procurement, project management e costruzione, con distintive capacità di progettazione ed esecuzione di contratti offshore e onshore anche ad alto contenuto tecnologico quali la valorizzazione del gas naturale e degli oli pesanti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below