28 aprile 2017 / 08:31 / 7 mesi fa

Zona euro, credito a famiglie cresce a ritmo più marcato da 2009 in marzo - Bce

FRANCOFORTE, 28 aprile (Reuters) - A marzo la crescita dei prestiti bancari alla famiglie nella zona euro ha registrato un record post crisi, mentre il credito alla imprese e l‘offerta di moneta sono cresciute oltre le attese, secondo quanto resto noto oggi dalla Banca centrale europea.

Nel dettaglio, i prestiti alle famiglie sono cresciuti di 2,4% a marzo da 2,3% di febbraio, al ritmo più sostenuto dal 2009.

Se il ritmo di crescita è circa la metà degli standard pre-crisi, la progressiva accelerazione suggerisce come la politica accomodante della Bce stia avendo lentamente i suoi effetti anche sulle famiglie.

Il credito alle imprese è cresciuto di 2,3% nello stesso mese, accelerando da 1,9% del mese precedente, mentre la mediana delle stime degli economisti prospettava un‘espansione di 2,1%.

Il tasso di crescita annuo di M3, misura della moneta circolante nella zona euro che in passato ha spesso anticipato l‘andamento dell‘attività economica, ha accelerato a 5,3% da 4,7% di febbraio, mentre il consensus si fermava a +4,7%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

ZONA EURO, FINANZIAMENTI A SETTORE PRIVATO DETAGIONALIZZATI MARZO +2,3% SU ANNO DA 2,0% PRELIMINARE FEBBRAIO - BCE

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below