December 23, 2019 / 9:05 AM / a month ago

ArcelorMittal vende quota in business spedizioni per ridurre debito

BRUXELLES, 23 dicembre (Reuters) - ArcelorMittal, il più grande gruppo siderurgico del mondo, ha raggiunto un accordo per vendere una partecipazione del 50% del proprio business delle spedizioni. La decisione rappresenta il primo passo del piano della società di cedere 2 miliardi di dollari di asset entro la metà del 2021 per ridurre il proprio debito.

Il gruppo, il cui debito netto ammontava a 10,7 miliardi di dollari alla fine di settembre, ha dichiarato oggi che la vendita della partecipazione in Global Chartering Ltd (GCL) a DryLog Ltd ridurrà il proprio debito di 530 milioni di dollari.

L’obiettivo è di portare il debito sotto i 7 miliardi di dollari.

ArcelorMittal ha detto che dovrebbe concludere l’operazione entro la fine di quest’anno.

GCL gestisce 28 navi mercantili da carico secco, 25 delle quali con contratti di noleggio a lungo termine e tre di proprietà, e continuerà a gestire una parte delle spedizioni di ArcelorMittal.

Drylog è una controllata della compagnia greca di spedizioni Ceres.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below