April 6, 2020 / 1:06 PM / 4 months ago

Adr riduce operatività per crollo traffico del 95% in ultime settimane

ROMA, 6 aprile (Reuters) - Il traffico aereo è crollato del 95% nello scalo romano di Fiumicino, a causa della pandemia che sta bloccando i voli in tutto il mondo.

Lo dice Adr, gestore dell’aeroporto romano del gruppo Atlantia in una nota in cui comunica l’ulteriore riduzione dell’operatività dello scalo.

“Nelle ultime settimane il traffico aereo è crollato a livello globale e sul principale scalo italiano oggi la riduzione è di oltre il 95% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”, dice Adr nella nota.

A partire da domani, le operazioni di imbarco di tutti i voli in partenza saranno effettuate solamente dal molo B. Le operazioni di check-in, i controlli di sicurezza e la riconsegna bagagli continueranno ad essere effettuate esclusivamente al Terminal 3.

Adr aveva già chiuso il Terminal 1, ridimensionando poi le aree di imbarco, per le molteplici cancellazioni dei voli da e per l’Italia. (Stefano Bernabei, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below