November 26, 2019 / 7:46 AM / 18 days ago

Enel vede aumento utili, Ebitda al 2022 con investimenti in energia pulita

ROMA, 26 novembre (Reuters) - Enel prevede di migliorare i propri conti nel nuovo piano al 2022 grazie a un incremento degli investimenti in energia pulita e nella decarbonizzazione.

In particolare, si legge nella nota di presentazione del piano strategico 2020-2022, il gruppo elettrico prevede un utile netto ordinario per il 2022 di 6,1 miliardi di euro (+27% dai 4,8 mld previsti per il 2019), con il target per il 2021 in aumento di circa 200 milioni di euro rispetto al piano precedente.

In totale gli investimenti organici sono indicati in 28,7 miliardi, pari a un incremento dell’11% rispetto al piano precedente, che porteranno ad un EBITDA atteso di 20,1 miliardi di euro nel 2022 (+13% rispetto ai 17,8 miliardi di euro previsti nel 2019).

Enel continuerà a corrispondere nel corso della durata del piano il più elevato tra un dividendo del 70% sull’utile netto ordinario consolidato e un dividendo per azione (DPS) minimo garantito, con un tasso annuo di crescita composto dell’8,4% del DPS implicito e del 7,7% del DPS minimo. DPS minimo in aumento di 1 centesimo di euro per azione nel 2020 e 2021 rispetto al piano precedente, con un nuovo obiettivo di 0,40 euro per azione nel 2022.

Il gruppo prevede che l’indebitamento netto cresca a circa 47,3 miliardi nel 2022 da circa 45,9 miliardi 2019.

Per una lettua integrale i clienti Reuters possono fare doppio click su:

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below