October 24, 2019 / 3:08 PM / in 19 days

Btp Italia, 76% emissione istituzionale a investitori domestici

MILANO, 24 ottobre (Reuters) - Il collocamento del nuovo Btp Italia a otto anni nella fase riservata agli istituzionali ha visto una presenza predominante di investitori domestici, che ne hanno sottoscritto circa il 76%.

Lo dice una nota del Tesoro aggiungendo che il 54,5% dell’ammontare è stato collocato presso le banche e il 23% presso asset manager.

Una quota pari a circa il 9% è stata assegnata a banche centrali e istituzioni ufficiali mentre l’8% circa dell’emissione è stato sottoscritto da hedge fund.

La restante quota del 5,5% è stata allocata ad assicurazioni (circa il 3%) ed istituzioni non finanziarie.

L’importo totale emesso è stato pari a 6,75 miliardi di euro. Nel dettaglio, nella prima fase dedicata al retail — lunedì e martedì — sono stati conclusi contratti per un controvalore pari a 2,987 miliardi di euro. Il controvalore emesso nella seconda fase dedicata agli istituzionali, ieri mattina, è pari a 3,763 miliardi.

Il titolo, indicizzato all’inflazione italiana, con scadenza ottobre 2027, paga una cedola minima di 0,65%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below