July 18, 2019 / 10:09 AM / 3 months ago

Progetto Italia, adesioni banche e Cdp atteso entro 31 luglio - AD Salini

ROMA, 18 luglio (Reuters) - Progetto Italia, il nascente polo delle costruzioni guidato da Salini-Impregilo, dovrà ricevere le adesioni di banche e Cdp entro il termine del 31 luglio, ha detto Pietro Salini, amministratore delegato del gruppo omonimo.

“Ci aspettiamo che tutti aderiscano” ha detto a margine di un evento delle Ferrovie.

Il polo, che sarà guidato da Salini-Impregilo, prevede la partecipazione di Cassa depositi, di alcune banche e del mercato che copriranno parte di un aumento di capitale da 600 milioni di euro.

Il progetto, in primis, servirà a risolvere la crisi di Astaldi che ha basato il proprio piano di concordato in Tribunale sul sostegno di Salini, Cdp e le banche creditrici.

Salini ha detto che il progetto Italia, che servirà a sostenere altre imprese di costruzione in difficoltà, mira a “far ripartire il settore delle costruzioni”, il più colpito dalla crisi economica degli ultimi anni.

“Fa ripartire oltre 35 miliardi di infrastrutture nel nord e nel sud del Paese” e risolve il problema dell’occupazione per 30 mila persone nel settore, le cui crisi aziendali mettono a rischio il posto di lavoro.

(Stefano Bernabei)

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below