June 18, 2019 / 8:41 AM / 4 months ago

Zona euro, Bce pronta a nuove misure stimolo se inflazione non riparte - Draghi

SINTRA, 18 giugno (Reuters) - La Banca centrale europea è pronta a introdurre nuove eventuali misure di stimolo, anche tagliando nuovamente i tassi o riprendendo il programma degli acquisti ‘quantitative easing’, se l’inflazione della zona euro non ripartirà avvicinandosi al target fissato da Francoforte.

Lo dice il presidente Mario Draghi in occasione del simposio annuale della banca centrale a Sintra, in Portogallo.

“In assenza di un miglioramento, come la sostenuta ripresa dell’inflazione in direzione del nostro obiettivo, sarebbero necessarie misure aggiuntive di stimolo” spiega.

“E’ un movimento simmetrico, vale a dire che se puntiamo a un determinato obiettivo per l’inflazione a medio termine questo significa che le aspettative sui prezzi al consumo devono indicare un’inflazione superiore a quel target” dice.

Il numero uno Bce ritiene che Francoforte abbia ancora a disposizione ampio spazio di manovra, ricordando che tra i mezzi a disposizione ci sono nuovi tagli dei tassi.

“Utilizzeremo tutta la flessibilità prevista dal nostro mandato per garantire il raggiungimento degli obiettivi — e lo faremo ancora qualora i target fossero a rischio” aggiunge.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below