June 10, 2019 / 9:13 AM / in 4 months

Tra rischi che Ue deve monitorare anche conti pubblici Italia - Moscovici

TOKYO, 10 giugno (Reuters) - La Commissione europea ha ancora una serie di rischi da monitorare, tra cui quelli della Brexit ma anche dei conti pubblici italiani.

Lo ha detto il Commissario per gli Affari economici e monetari Pierre Moscovici, che ha partecipato ai lavori del vertice G20 in Giappone.

Giuseppe Conte ha ribadito in un colloquio al ‘Corriere della Sera’ in edicola oggi di essere pronto alle dimissioni se non c’è la volontà di trovare un compromesso con la Commissione sul debito, sostenendo che la procedura di infrazione esporrebbe l’Italia alle fibrillazioni dei mercati, a un possibile downgrade da parte delle agenzie di rating e metterebbe a rischio i risparmi degli italiani.

Questa sera il presidente del Consiglio dovrebbe incontrare Matteo Salvini e Luigi Di Maio, che nel fine settimana hanno usato toni duri contro il ministro dell’Economia Giovanni Tria, reo di aver bocciato dal G20 di Fukuoka — facendo eco al numero uno della Bce Mario Draghi — i mini-Bot proposti dalla Lega in quanto illegali o inutili.

In questi giorni sembra rafforzarsi l’asse fra Tria e Conte — sostenuti dal Quirinale e da Draghi — che non vogliono rompere con la Commissione.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below