May 15, 2019 / 1:59 PM / in 5 months

Mercati non temano, governo andrà avanti e terrà in ordine deficit - Conte

ROMA, 15 maggio (Reuters) - Il premier Giuseppe Conte invita i mercati finanziari a non temere, né per la tenuta del governo né per la disciplina in materia di conti pubblici, in riferimento al movimento di marcato allargamento del premio al rischio tra titoli di Stato italiani e tedeschi.

Ieri il vicepremier e capo della Lega, Matteo Salvini, si è detto pronto a superare il tetto Ue del 3% nel rapporto deficit/Pil e del 130-140% tra debito e Pil, scuotendo il mercato con lo spread Btp/Bund schizzato a 284 punti.

“Quello che posso fare come presidente del Consiglio è dare un messaggio a tutti i mercati, agli investitori istituzionali e non, a tutte le istituzioni finanziarie: non c’è assolutamente nulla di cui preoccuparsi” dice durante un evento a Frascati.

“Questo governo andrà ancora avanti, arriverà a fine legislatura perché ha ancora un programma molto ambizioso da raggiungere. Lo farà tenendo i conti in ordine” aggiunge.

La forbice di rendimento tra decennali Btp e Bund — misura della percezione degli investitori circa il cosiddetto rischio-paese — si è allargata fino a 292 punti base, record da inizio febbraio.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below