May 15, 2019 / 2:34 PM / 5 months ago

Nervosismo mercati ingiustificato, governo centrerà target Def su conti - Tria

MILANO, 15 maggio (Reuters) - Il governo sta lavorando per raggiungere i propri obiettivi di bilancio, che sono quelli indicati nel Def, pertanto il nervosismo dei mercati che ha portato a un aumento dello spread è “ingiustificato”, per quanto comprensibile.

Lo ha detto in una nota il ministro dell’Economia Giovanni Tria dopo che le dichiarazioni di Matteo Salvini sulla possibilità di superare il tetto Ue di deficit e debito rispetto al Pil ha fatto schizzare lo spread fino a 292 punti.

“Il nervosismo dei mercati, che si legge nelle oscillazioni dello spread, è ingiustificato ma comprensibile alla vigilia di queste importanti elezioni europee”, scrive Tria.

“Ingiustificato perché gli obiettivi di finanza pubblica del governo sono quelli proposti dal governo stesso e approvati dal parlamento con il Documento di economia e finanza”.

“Il governo è al lavoro perché questi obiettivi siano raggiunti nel quadro di una politica di sostegno alla crescita e all’occupazione”, conclude il ministro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below