April 17, 2019 / 7:26 AM / 6 months ago

Tria: dati macro inizio 2019 incoraggianti, rendimenti troppo alti

ROMA, 17 aprile (Reuters) - I dati macroeconomici di gennaio e febbraio sono “incoraggianti” e lasciano ritenere che l’obiettivo di crescita fissato dal governo a +0,2% nel 2019 sia “equilibrato”, secondo il ministro dell’Economia Giovanni Tria.

La previsione “sconta una lieve ripresa nella prima metà dell’anno seguita da incrementi più significativi nel secondo semestre”, ha detto Tria durante un’audizione in Senato sui nuovi obiettivi macroeconomici e di finanza pubblica annunciati il 9 aprile.

Il ministro ha auspicato di poter in futuro rivedere al ribasso la stima sulla spesa per interessi ammettendo che “il livello dei rendimenti dei titoli di Stato è ancora troppo alto considerando i fondamentali dell’economia”.

“Saranno importanti i piani del governo, l’incisività delle riforme e gli orientamenti del Parlamento sulla politica di bilancio”.

La dinamica del deficit e del debito indicata dall’esecutivo rispetta le regole europee, assicura Tria.

Le stime sull’indebitamento incorporano gli aumenti di Iva e accise “in attesa di definire misure alternative”.

(Giuseppe Fonte)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below