July 25, 2019 / 8:36 AM / 4 months ago

Tria contrario a riforma Bankitalia targata Lega-M5s - Avvenire

ROMA, 25 luglio (Reuters) - Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, si dice contrario al disegno di legge Lega-M5s che riforma i criteri di nomina dei vertici di Bankitalia.

“Non vedo necessità di cambiamenti rispetto allo stato attuale”, dice Tria in una intervista al quotidiano cattolico Avvenire.

Lega e M5s vogliono che i membri del direttorio di Bankitalia siano nominati da governo e Parlamento.

Oggi la nomina del governatore è disposta con decreto del presidente della Repubblica, su proposta del presidente del Consiglio, previa deliberazione del Consiglio dei ministri, sentito il parere del Consiglio superiore di Bankitalia.

Il consiglio superiore, su proposta del governatore, nomina il direttore generale e i tre vice direttori con un iter che richiede un passaggio a Palazzo Chigi.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below