29 maggio 2009 / 15:27 / tra 8 anni

Gm, richiesta insolvenza domenica-lunedì - consiglio bondholder

DETROIT, 29 maggio (Reuters) - Il consiglio degli obbligazionisti di General Motors (GM.N) ha anticipato che la casa di Detroit dovrebbe chiedere l‘insolvenza fra domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno, se il cda darà il via libera.

In base a un nuovo accordo con gli obbligazionisti, il Tesoro Usa si è impegnato a fornire finanziamenti per circa 60 miliardi di dollari.

Il consiglio degli obbligazionisti ha detto di attendersi il via libera di circa il 35% dei bondholder alla nuova offerta di scambio fra debito e azioni. Per aderire, gli obbligazionisti potranno inviare una email.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below