21 aprile 2011 / 12:56 / 7 anni fa

Cina potrebbe incrementare posizioni in governativi zona euro

BRUXELLES, 21 aprile (Reuters) - L‘ambasciatore cinese presso l‘Unione europea annuncia che Pechino potrebbe decidere di aumentare la quota di titoli di Stato della zona euro attualmente in portafoglio e auspica che i paesi dai conti pubblici in difficoltà garantiscano la sicurezza degli investimenti.

Rivolgendosi alla stampa in occasione di un pranzo a Bruxelles Song Zhe spiega che la Cina sta acquistando governativi dell‘area euro nell‘intento di diversificare gli investimenti e tale strategia è destinata a proseguire.

“Come prossimo passo è possibile che acquistiamo di più” dice.

“Speriamo che i governi possano garantire i nostri investimenti”, risponde alla domanda sulla possibilità di una ristrutturazione del debito che naturalmente eroderebbe il valore degli asset europei in portafoglio a Pechino.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below