8 novembre 2010 / 14:59 / tra 7 anni

Governo, vertici Lega ad Arcore da Berlusconi

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sta incontrando nella sua residenza di Arcore i vertici della Lega Nord per fare il punto sulla salute del governo e della maggioranza dopo il nuovo strappo arrivato ieri da Gianfranco Fini e dal suo movimento.

Ieri, chiudendo a Bastia Umbra la convention del Fli, Fini ha detto che l‘unica via per un patto di legislatura con Pdl e Lega è che Berlusconi rassegni le dimissioni e accetti la formazione di un nuovo esecutivo, imbarcando anche l‘Udc.

Berlusconi per ora non ha fatto commenti ufficiali lasciando trapelare di non avere nessuna intenzione di lasciare, piuttosto siano i finiani a far cadere il governo facendo mancare il loro appoggio in Parlamento. Il leader del Carroccio Umberto Bossi si è limitato ieri sera a commentare: “Io sto dietro il cespuglio”.

Secondo una anticipazione del quotidiano online Affariitaliani.it la Lega Nord chiederà a Berlusconi di andare avanti nell‘azione di governo e di non dimettersi. Prima di recarsi ad Arcore, Bossi ha riunito i vertici del suo partito nella sede di via Bellerio.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below