20 maggio 2010 / 08:24 / tra 8 anni

Ue, Banrier chiede riforma piano derivati in estate

BERLIN, 20 maggio (Reuters) - La Commissione europea proporrà un nuovo sistema di controllo dei derivati quest‘estate, ha detto oggi il commissario Ue per i mercati e i servizi interni.

L‘annuncio di Michel Barnier arriva dopo la decisione della Germania di tagliare drasticamente il trading di derivati accusati di esacerbare la crisi, come assicurazioni sul default del debito o credit default swaps. La decisione ha sorpreso i mercati.

“Quest‘estate faremo proposte per ridurre il rischio di controparte - la questione che ha causato il fallimento di Lehman Brothers” ha detto l‘ex ministro degli esteri francese durante un intervento a una conferenza tenuta dal ministero delle Finanze tedesco.

“Richiederemo un clearing obbligatorio dalle autorità centrali di compensazione per contratti standardizzati” ha detto in riferimento a programmi per aumentare gli scambi di derivati sulle piattaforme alternative.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below