4 maggio 2010 / 11:46 / tra 8 anni

Assicurazioni italiane poco esposte su Grecia - Cerchiai

ROMA, 4 maggio (Reuters) - Il settore assicurativo italiano non ha rischi di esposizione significativi verso la Grecia. Lo ha detto il presidente dell‘Ania, Fabio Cerchiai, a margine di un convegno a Roma.

“Non abbiamo esposizioni significative, non c’è questo rischio”, ha risposto il presidente dell‘Associazione delle compagnie assicurative ai giornalisti che chiedevano una valutazione su i rischi per il settore della crisi finanziaria della Grecia.

“Sono ottimista sulla tenuta dell‘area dell‘euro”, ha aggiunto escludendo in questo modo di vedere possibili contagi in Europa della crisi di Atene.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below