22 febbraio 2010 / 10:48 / tra 8 anni

RPT - Monetario vede domani sostanziale rinnovo p/t 7 giorni

(precisa in titolo durata p/t)

MILANO, 22 febbraio (Reuters) - Il mercato monetario è in attesa domani di un sostanziale rinnovo del p/t settimanale.

La situazione generale continua a mostrare una liquidità sostenuta, che si traduce in accumolo di numeri neri, mitigato solo dai depositi o/n.

In questa situazione i tassi restano stabili poco sopra il livello dello 0,25%, lo stesso di quello dei depositi overnight.

“La situazione resterà immutata questa settimana, nonostante l‘atteso mancato rinnovo di un p/t” dice un tesoriere.

L‘attenzione è per domani, per il consueto p/t a sette giorni, con 81,9 miliardi in scadenza.

“Mi attendo un sostanziale rinnovo” dice un altro tesoriere che si aspetta dalla Bce l‘indicazione di un benchmark attorno a -200 mld. L‘annuncio oggi alle 15,30.

In scadenza giovedì c’è anche un vecchio p/t a lunga di soli 2 miliardi.

I depositi sono ammontati a 186 miliardi, secondo i dati Bce ECB40 aggiornati a stamane, in crescita dai 179 del giorno prima. Il tasso overnight poco dopo le 11 italiane quota 0,26/29% dopo il fix dell‘Eonia venerdì a 0,330%.

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato stamane a 0,661%, lo stesso livello di venerdì.

Lo spread tra questo e la stessa scadenza dell‘Eonia swap (oggi a 0,36%) è a 30,1 pb.

Sulla curva dei derivati Euribor la scadenza a giugno FEIM0 è a 99,150 (invariato), settembre FEIU0 a 98,940 (+0,010).

Altri dettagli sulla liquidità in Europa e in Italia alle pagine Reuters ECB40 e BITS.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below